BENVENUTI NEL SITO DELLA D.D. DI SANTA TERESA DI RIVA
Plesso "Centro"
Scuola primaria/infanzia
Plesso "Bucalo"
Scuola primaria/infanzia
Plesso "Cantidati"
Scuola primaria/infanzia
Plesso "Barracca"
Scuola primaria/infanzia
Plesso "Sparagonà"
Scuola primaria/infanzia
Plesso "Ex via delle Colline"
Scuola infanzia

“Mandanici Code Hunting”: gli scolari della nostra Istituzione Scolastica studiano la storia del territorio con strumenti innovativi

S. TERESA DI RIVA – Un viaggio tra le suggestive borgate di Mandanici, nel cuore della Valle del Dinarini, tra innovazione e tradizione. Il progetto “Mandanici Code Hunting”, che si è concluso nel centro collinare sabato scorso, ha coinvolto gli alunni delle quarti classi della direzione didattica attraverso una didattica all’avanguardia. Hanno lavorato con Lim e software di ultima generazione.

11.jpg

Al seguito dei capitani “Sparrow” ed “Uncino”, gli scolari hanno iniziato il loro cammino da Palazzo Scuderi. Superando prove e avvalendosi di indizi scovati lungo il percorso, sono giunti al Museo, dove hanno conquistato il tesoro, composto da antichi dobloni e moderne pen-drive.

L’entusiasmo dei piccoli allievi ha decretato il successo dell’originale iniziativa.

Grande la soddisfazione della dirigente, Maria Grazia D’Amico, che ha voluto ringraziare, a nome della Direzione didattica santateresina, l’Amministrazione comunale di Mandanici guidata dal sindaco Giuseppe Briguglio. “Il Comune – evidenzia la dirigente – ha riservato ai partecipanti un’accoglienza calorosa e fattiva collaborazione”.

La giornata conclusiva del progetto del Pon Miur (programmazione 2014-2020) si è conclusa con un pranzo offerto dalla stessa amministrazione mandanicese nei locali della scuola elementare. Il momento conviviale ha rappresentato una occasione di integrazione tra gli alunni delle due istituzioni scolastiche.

Erano presenti ed hanno coadiuvato in tutte le fasi della manifestazione, in rappresentanza del Comune di Mandanici, il vicesindaco Sebastiano Ravidà, il presidente del Consiglio ed il vice, Anna Misiti e Angelo Ciatto; gli assessori Giovanna Laganà e Giuseppe Carpo. Per la Direzione didattica erano presenti il dirigente Maria Grazia D’Amico, i docenti incaricati della realizzazione del progetto ed i collaboratori scolastici e, naturalmente, gli alunni. Infine vi è stato uno scambio di doni e la consegna di una targa ricordo con la quale si sono espressi i più sentiti ringraziamenti per l’efficiente collaborazione al sindaco ed all’amministrazione del Comune di Mandanici.

(Tempostretto.it)

Le foto

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand